Logo del Parco
Condividi
Home » BIOSFERA UNESCO

Piano d'azione

Il Piano d'Azione della Riserva della Biosfera "Tepilora Rio Posada e Montalbo" è stato realizzato seguendo le specifiche indicazioni presenti al capitolo 17.4 del dossier di candidatura a Riserva della Biosfera MAB UNESCO presentato a settembre 2016, limitandosi ad adattarle – soprattutto in relazione alla fase partecipativa - in base alle limitazioni introdotte come contrasto alla pandemia COVID-19.
Il Piano d'Azione è per tanto in continuità con i contenuti del "Documento di indirizzo alla gestione della Riserva della Biosfera MAB UNESCO di Tepilora Rio Posada e Montalbo" e sviluppato in coerenza al "Lima Action Plan" (documento di riferimento vigente del Programma MAB UNESCO che determina gli obiettivi e le strategie generali che le Riserve di Biosfera devono perseguire entro il 2025) e alle Linee Guida del Comitato Tecnico Nazionale MAB (presso Ministero dell'Ambiente).

Prima di realizzarlo è stata realizzata una analisi compartiva (benchmark) dei più recenti e qualificati Piani di Gestione realizzati da Riserve di Biosfera italiane, con l'obiettivo di evidenziarne le migliori caratteristiche in termini di struttura, percorso di definizione, caratteristiche comunicative valutando se e quali spunti avrebbero potuto essere riproposti, adattandoli, anche per il Piano di Gestione della Riserva della Biosfera di Tepilora Rio Posada e Montalbo.
Sulla base degli spunti raccolti dalla analisi di benchmark stato definito una metodologia di lavoro dettagliata e specifica per la Riserva della Biosfera Tepilora Rio Posada e Montalbo che è discussa, valutata e approvata del Comitato di Gestione il 20 Gennaio 2020 nell'incontro tenutosi presso il Comune di Posada a cui hanno partecipato anche i membri del Comitato Tecnico Scientifico.
Tale metodologia ha previsto, utilizzando ed aggregando dati prevalentemente già esistenti in precedenti studi e un questionario aperto a tutti i portatori d'interesse del territorio, la realizzazione di una macro analisi socio-economica ed ambientale del territorio della Riserva della Biosfera Tepilora Rio Posada e Montalbo, tradotta in 4 analisi SWOT (punti di forza, debolezze, opportunità e minacce) per ciascuna funzione principale della Riserva della Biosfera  in ottica di sviluppo sostenibile e di perseguimento delle strategie del programma MAB UNESCO.
Le 4 Analisi SWOT sono state quindi la base di partenza per la definizione degli Obiettivi Generali della Riserva della Biosfera e quelli Specifici per ciascuna funzione (a loro volto dettagliati in sotto-obiettivi).
A questo punto, la metodologia avrebbe previsto un processo partecipativo, mediante 6 incontri territoriali con la comunità locale e gli stakeholders, finalizzati a condividere gli obiettivi individuati e a raccogliere progetti funzionali ad attuarli.
Tuttavia, a causa dell'emergenza COVID-19, scoppiata in Italia proprio nello stesso periodo, non è stato possibile organizzare tali incontri in presenza. La partecipazione è stata comunque garantita mediante una piattaforma on-line attraverso qui gli stakeholders hanno comunque potuto leggere e commentare gli obiettivi definiti per il Piano d'Azione e proporre i propri progetti.  Pur essendo stata una scelta "di ripiego" questo approccio si è dimostrato molto efficace ed ha garantito la partecipazione al processo di definizione del Piano d'Azione di un significativo numero di stakeholder.

I progetti raccolti sono stati quindi classificati in:

Progetti Faro

  • La responsabilità è in capo ad uno o più soggetto forte del territorio
  • Il progetto ha piena coerenza con gli obiettivi
  • Il progetto ha un Impatto rilevante sul territorio
  • Le ricadute del progetto riguardano una porzione ampia della Riserva della Biosfera
  • Il progetto è in attuazione o ha certezza di essere realizzato
  • Un solo progetto faro per ogni obiettivo specifico

 Progetti Satellite

  • Correlati ad una azione faro e possibilmente ad altre azioni satellite riferite alla stessa azione faro
  • La responsabilità è in capo a qualsiasi soggetto del territorio purché formalizzato
  • Possono avere ricadute anche solo puntuali
  • Possono essere anche solo idee in attesa di finanziamento

 e articolati in delle schede sintetiche in grado di descrivere efficacemente il progetto e di evidenziarne la relazione agli Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile Globali delle Nazioni Unite (UN SDGs), alle funzioni della Riserva della Biosfera
La definizione del Piano d'Azione prevede, infine, la definizione della metodologia con cui effettuare periodicamente il monitoraggio dell'attuazione e dell'efficacia del Piano stesso nonché l'iter di aggiornamento fino al rinnovo del riconoscimento, previsto per il 2027.

Piano d'Azione della Riserva della Biosfera Tepilora Rio Posada e Montalbo

PDF Metodologia per Piano d'Azione della Riserva della Biosfera Tepilora Rio Posada e Montalbo

Piano d'azione
Piano d'azione
(foto di: Parco di Tepilora)
© 2021 - Parco Naturale Regionale di Tepilora
Via Attilio Deffenu, 69 - 08021 Bitti (NU)
Tel 0784/1650049 - Email: protocollo@parcoditepilora.it
Partita IVA: 01465970919 - Posta certificata